username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Giovani d'Italia

Ho passato una vita a migliorarmi
ora voglio viverla
ho passato una vita teorica
ora la voglio pratica

Ho passato una vita da solo
senza aiuti, né veri amici
ho deciso di cambiare ruolo
e ora penso a divertirvi

Quello che cerco è una svolta
quello a cui inneggio è alla rivolta
del popolo d’Italia
contro ogni forma di barbaria

La scuola è a pezzi
la politica è stagna
a noi mancano i mezzi
per condurre una battaglia

Però io non mi piego
qualcosa devo fare
io non mi tiro indietro
l’Italia desidero cambiare

Credetemi, così è meglio
credetemi, parlo sul serio
non ho motivi per ingannarvi
volevo solo informarvi

Ora la vita è uno spettacolo
ora io sono felice
non ho nessun ostacolo
per oppormi a quel che dice

Finalmente ho tanti amici
veri e non finti
finalmente sono diventato
almeno un po’ stimato

Tutti mi salutano
tutti mi aiutano
e tutti sanno che
c’è uno straniero in me

Seguiamo lezioni
andiamo a concerti
non sembriamo seri
ma siamo sull’attenti

Ora siamo in azione
ora vogliamo la rivoluzione,
pochi ma sicuramente buoni
sono i nostri valori

Intendiamo vincere questa guerra
intendiamo raggiungere la vittoria
non vogliamo regnare sulla Terra
ma cambiare la storia.

 

1
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Anonimo il 04/05/2011 21:44
    Sembra un grido ad innescare una rivoluzione, non solo fisicamente, una rivoluzione soprattutto nel pensiero, del pensiero della maggior parte degli italiani.
  • Gianmarco Dosselli il 12/04/2010 11:59
    Dunque, l'insieme di eventi precedenti hanno portato Vasily verso l'esigenza di esternare sensazioni che riempino la vita fatta di persone, cose, pensieri, sentimenti...
    L'impulso di fissare sul sito poetico questi versi: semplici parole dove potersi ritrovare, per sentirsi meno solinghi nell'unicità dell'insieme.
    Buona fortuna, Vasily.
  • danilo il 03/02/2010 20:50
    Quanto è bella questa poesia... Bravo.. e ancor di più.
  • Jurjevic Marina il 23/11/2009 21:52
    Ma io rimango senza parole, davvero.
    Tutti mi salutano
    tutti mi aiutano
    e tutti sanno che
    c'è uno straniero in me - qui mi ci trovo
    Bellissima
  • Anonimo il 22/10/2009 20:47
    Giovanile gioia di vivere e di fare... bellissimo
  • Maria Luisa De Filippo il 22/10/2009 18:35
    bella...
  • loretta margherita citarei il 22/10/2009 16:54
    parole sante, bravo
  • Anonimo il 22/10/2009 15:58
    Mi piace l'idea di una rivolta in Italia per uscire dalla politica ingorda e stagna in cui ci troviamo, per far cadere i pregiudizi e le ipocrisie, per rinascere nuovamente come popolo libero che rispetta le diversità, le accetta e si arricchisce con le diversità. Non bisogna più alzare barricare, ma costruire una nuova Italia mantenendo il passato storico e culturale e lavorando dalle fondamenta. Complimenti, ciao

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0