username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Una giornata di sole

Un pranzo,
un sorriso,
un gioco con l’aria,
con il tempo
e più pacato ora è il cielo,
la luce più delicata racconta le età dell’uomo,
l’amore di una donna……
l’armonia di un salice
che dolcemente con le sue lunghe braccia
accarezza la vita.

 

1
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • guido barreca il 01/02/2010 15:36
    bella davvero. Brava, Piaciuta
  • mattia de luca il 22/11/2009 10:57
    Molto dolce questa... mi piace!!! Hai centrato nel segno, mi vedo in quella giornata, con quelle luci e quel venticello, sento quel profumo e quella musica che anche se non è descritta immagino che ci fosse.
    Bella davvero complimenti. A presto
  • Luca Forni il 26/10/2009 11:19
    Stupenda. Un'emozione unica leggere le tue poesie. Mi piacciono. Bellissima anche questa.
  • Anonimo il 23/10/2009 14:37
    semplicemente carezzevole. piaciuta
  • Anonimo il 23/10/2009 13:34
    Dolce il sorriso che accarezza la vita... mi piace
  • Patty Portoghese il 23/10/2009 11:47
    Dolcissimo quell'accarezzare... mi piace moltissimo.
  • Samuele Scagliarini il 23/10/2009 11:44
    Me lo vedo.. il tavolo consumato dal pranzo affacciato sul giardino, se non addirittura in giardino... poco lontano il salice che ondeggia e voi, o noi, o loro abbracciati ad osservarlo con un sorriso...
  • Antonio Pani il 23/10/2009 11:13
    Bella immagine di una percezione interiore delicata, tenera e "profumata". Io l'ho sentita così, complimenti. A rileggersi, ciao.
  • Salvatore Ferranti il 23/10/2009 11:09
    poesia molto tenera- brava

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0