accedi   |   crea nuovo account

Basta correre

Lenti e Silenti
cadono dal cielo
Fiocchi Leggeri


candore cristallino
imprigionato nel cuore
d'inverno s'espande

le strade, le case
gli alberi, le persone
le macchine, i rumori

come stregati
dal freddo candore
dopo tanto affannarsi,

rallentano

pulsano piano
frenetiche esistenze
gelate dal candido cuore

in una mattina d'inverno

respiro

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • loretta margherita citarei il 24/10/2009 16:56
  • giusi boccuni il 24/10/2009 12:58
    ah... finalmente... andamento lento... dopo tanto correre inutile, un momento di pacata estasi
  • Anonimo il 24/10/2009 11:01
    Bella descrizione dell'Inverno e la sua neve
  • Patty Portoghese il 24/10/2009 10:18
    Leggera come piuma.. bella.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0