username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Movente

Uno strano sorriso
mi invade il viso
e gli occhi

Sono come impazzita
... sto rinsavendo...

Le vetrate sono
acquose
e l'ombra si distende anch'essa
liquida e duttile

Nulla a che fare
con il cemento
nulla
con le stramaledette
polveri
sottili...


Un dominio immeritato getta nebbia
nei miei sguardi
ma non è che la taratura
equilibrista
d'un pensiero
sfuggente

Libera
svuotata
pronta a perpetrare
un mistero
stupefacente

Esistenza dell'universo
ironicamente irrilevante
capace d'osservare stelle morte
brillare ancora
come quando
nacquero

Capace d'uccidere
e donare vita
con lo stesso
movente

 

1
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • laura cuppone il 29/10/2009 19:58
    in alcuni
    momenti
    secolari attimi
    siamo costretti
    a fidarci
    della lama della realtà
    cercando di restare a mezz'aria
    ... per lo meno...

    un abbraccio immenso...
    grazie a tutti

    Laura
  • Dolce Sorriso il 27/10/2009 13:59
    un applauso cara fatina
    tvb
  • Salvatore Ferranti il 25/10/2009 22:41
    bellissimo il finale. degno di te e della tua arte. brava
  • Fernando Biondi il 25/10/2009 22:15
    capace di uccidere e donare vita con lo stesso movente. una frase che mi ha particolarmente colpito, un pizzico di pazia ci vuole sempre dentro di noi per renderci vivi, poesia che rende benissimo sia nella forma che nel contenuto, bravissima laura, baci ferny
  • Anonimo il 25/10/2009 21:31
    Sono come impazzita... stò rinsavendo!! Raccchiude l'elaborazione del pensiero, che si evolve fino alla libertà di essere..
    Un abbracio a te Laura
    Dani
  • Maurizio Cortese il 25/10/2009 15:51
    Particolare e meditativa: piaciuta.
  • Anonimo il 25/10/2009 13:19
    l'equilibrio di un pensiero è sempre stabile finchè non lo manipoliamo. Mi piace la tua srittura
  • Anonimo il 25/10/2009 11:27
    .. svuotata.. libera e pronta ad perpretare un mistero stupefacente.. gia questo e ' una poesia..
    bravissima..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0