accedi   |   crea nuovo account

L'Arte

Abile suonatore
che compone melodie
con le vibrazioni dell'anima.
Quanta ricchezza
e quanta menzogna
si possono ricevere.
Cieli o abissi,
essa vola
in cerca di purezza,
leggerezza,
potenza.
Solitudine e anelito
agli altri,
generata dai colori
del mondo,
l'arte
sopra ogni altra cosa
è libertà.

 

1
7 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Ferdinando il 29/03/2016 17:08
    bellissima... complimenti.

7 commenti:

  • francesco muscarella il 23/10/2008 10:54
    Piaciuta!
  • lucia cecconello il 22/01/2008 23:25
    Mi piace brava ciao
  • Riccardo Brumana il 09/04/2007 10:55
    sono pienamente d'accordo con te susanna! complimenti
  • Michele Palazzo il 28/10/2006 19:49
    Regola aurea!
    Molto brava complimenti.
  • antonio sammaritano il 17/10/2006 15:07
    Vedi che nella tua poesia cominci a mettere a fuoco in modo più profondo il tema della libertà?
    Bella composizione, Susanna.
  • Susanna Melis il 17/10/2006 10:16
    Grazie Ivan, la tua osservazione è interessante e corrisponde anche a un mio dubbio.
  • Ivan Iurato il 17/10/2006 02:09
    Molto musicale e nel complesso apprezzata. non mi trovi, invece, d'accordo sulla posizione del soggetto "arte" alla fine del tuo componimento, cosi' sembra che parli di non si sa bene cosa per tutto lo scritto... fino al chiarificatore sostantivo "arte", appunto.
    Non so, forse ci starebbe bene una strofa che metta in particolare risalto il soggetto a meta' del compimento.
    non so se sono stato chiaro... cmq.. solo mie considerazioni personali... e forse, il tuo scopo era quello d'intrecciare di mistero l'intero scritto mettendo il soggetto proprio in quella posizione.
    A rileggerti.
    Con Stima,
    Ivan.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0