username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Alla ricerca

Infante,
ho cercato Dio
tra le conchiglie raccolte
sulla sabbia,
in riva al mare,
e quasi mai non l'ho trovato.
Adulto,
immagino,
a volte,
d'incontrare l'uomo in un grattacielo
di cento piani,
e mi illudo di sentire
il rumore del suo petto che batte,
l'ombra del suo corpo che oscura
il biancore del moderno pavimento.
Ma è solo la mia immagine
riflessa in uno specchio,
e, alla fine,
mi rassegno.
Vecchio,
forse riuscirò
anche a non vedermi
in quell'antico specchio,
che allora, ne sono sicuro,
non esisterà più.

 

2
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Kartika Blue il 27/10/2009 12:27
    sicuro di non averlo già trovato!? molto bella!!
  • francesca cuccia il 26/10/2009 11:42
    Si crede di non avere, spesso si ha senza sapere, bellissimo, un caro saluto.
  • Anonimo il 26/10/2009 10:41
    .. bella.. lo hai gia trovato..
    un caro saluto
  • Maurizio Cortese il 26/10/2009 09:38
    Augurandoti di trovarLo, in relazione all'immagine dello specchio ti cito S. Paolo: "Adesso noi vediamo in modo confuso, come in uno specchio; allora invece vedremo faccia a faccia. Adesso conosco in modo imperfetto, ma allora conoscerò perfettamente, come anch'io sono conosciuto."
  • Anonimo il 26/10/2009 09:27
    Tu credi di non averlo mai trovato...
    Un bacio
    Dani
  • Patty Portoghese il 26/10/2009 09:20
    Continua la tua ricerca.. bella.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0