username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Bouton d'or l'immortale Ranuncolo divino

Da quando
colori
i petali
delle nostre labbra
nella trasparente
vellutata
pazienza
di una goccia
di rugiada

il sole si specchia
traspare

completando
la nostra mente
nel suo viso
d'arcobaleno

senza fermarsi
un attimo
aggiusta
i suoi ondulati
capelli biondi

colando
in profumate
gocce
d'oro

nei nostri
occhi

profuma
il nostro campo
visivo

di fiori
raggianti

porta
i nostri
stagnanti
cantanti
orti

in ghiotti balzi

nell'essenza
circolante
di una luce volante

taglia
e
unisce

torna
in Poesia

l'ascia a cadere

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Salvatore Ferranti il 26/10/2009 12:38
    bel panorama si gode salendo sui tuoi versi... grazie
  • francesca cuccia il 26/10/2009 11:25
    Belli i colori... col sole splendono... con essi i nostri visi... sprigionano vita e poesia.
    BELLA.
  • Anna G. Mormina il 26/10/2009 10:28
    "... di una luce volante...",... questo tuo splendido ranuncolo, mi ha messa di buonumore e mi ha fatta sorridere!
    ... bellissima!... grazie Vincenzo!!!!
  • Anonimo il 26/10/2009 10:17
    grande capitano..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0