username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Pensieri a cieli aperti

Come un turbine la mia mente
si riempi di mille pensieri
su quello che accade
sulla nostra amata terra
e un desiderio che nasce dal cuore
mi sussurra di cancellare
ciò che c'è di brutto.

Vorrei che la pace
nascesse per sempre tra i popoli,
vorrei che la fame nel mondo
venga debellata per sempre,
vorrei che la siccità finisca
e tutti abbiano in abbondanza
quello che a loro manca.

Vorrei, vorrei tante cose
ma io sono solo e inerme
di fronte a tante brutture.

Posso solo raccogliere
nelle mie mani i mie pensieri
e affidarli al vento.

E il vento, li porterà
nell'infinità dell'universo
dove Colui che vede e sente tutto
potrà raccoglierli
e dare sollievo a chi soffre.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • karen tognini il 02/01/2010 15:23
    Condivido!!!!... bravissimo!!!!
  • Anonimo il 26/10/2009 22:20
    Bella. Potresti pregare per tutti, per l'umanità, affinchè Dio ci faccia scoprire che abbiamo un'anima, che siamo nati per amare. Prega per me, grazie.
  • loretta margherita citarei il 26/10/2009 16:27
    apprezzo la tua sensibilità fratellone

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0

- Il video di quest'opera -