accedi   |   crea nuovo account

Spasmi

E mentre spinge si erge fiero
morbido il sussurro dell'ematico
calore che l'orgasmo ricorre
a sorreggere
spasmi di corpi crudi in
giochi lordi emananti
incorporea infinità.

 

0
5 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 24/09/2016 11:17
    Condividendo appieno i commenti sottostanti aggiungo i miei complimenti.

5 commenti:

  • Raffaele Arena il 20/08/2011 16:06
    Un capolavoro di poesia erotica che alimenta libidine. complimenti. Esprimi chi sei in cosa scrivi. E questo e' l'elemento essenziale di un vero artista
  • Simone Scienza il 31/01/2011 20:23
    Aulica e raffinata libidine
    in esaudiente minimalismo

    I miei complimenti... hai racchiuso l'incorporeo del carnale
  • Marco Salerno il 17/02/2010 23:43
    Immagini che si rincorrono e sovrappongo e che ben descrivo l'indescrivibile gioco sessuale.
  • Anonimo il 26/10/2009 22:16
    Bella.
  • Anonimo il 26/10/2009 18:15
    Anatomia pura... originale poesia di un amplesso!!
    Dani

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0