PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Scommessa con il destino

Cane abbandonato succhia sangue dall'asfalto
spezza i denti spezza i denti eppure sa come farlo
un fiore reciso in una vasca di sputi
annega nel vortice a spirale dell'ossessione.
Una iena senza branco, un animale braccato.
Si nutre di cadaveri, sangue spento e morto.
Abortire le speranze come espletare formalità.
Comoda casa di ghiaccio e acciaio, gli spigoli
lacerano la carne ma almeno sono famigliari.
Una lama spuntata dal Peccato e arrugginita dal Vizio
scrisse il patto con le Oscure Forze del Male.
La Morte, sarebbe stata posta a guardia
silente sentinella alle porte dell'Inferno.
Se la Volontà di Vita avesse saputo e voluto trovarle
avrebbe potuto confrontarsi con Essa.
Extrema ratio: impossibile amministrare; gestire;
comprendere; tollerare. Il dolore e l'estraneità.
Una scommessa con il destino, una vita sul filo tagliente.
Troppo vaste le lande dell'Ade in cui si dannano uomini
per non perdersi in esse, forse smarrire il cammino.
E pur trovandolo, questa Madre Funerea, che sbarra l'uscita.
Innamorarsi del suo amore smunto.
Dialogare con Essa. Penetrarla e sperdere il seme.
Penetrarla, trafiggerla e esplodere nell'Oltre Necessario.
O perire nell'Atto, alla fioca luce di Purgatorio.
E racconto questa storia non è perché sia simile
a quella di un uomo, che ne muoiono ogni notte
sotto ai vostri portoni di cani randagi.
È la storia dell'Uomo che interessa, e alcune analogie.

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Jurjevic Marina il 26/11/2009 23:50
    A me mette ansia.. Ma non posso dire che non mi piace.
  • Dolce Sorriso il 03/11/2009 12:27
    molto bella
    bravo
  • Simone Suzzi il 31/10/2009 16:55
    grazie!
  • Andrea Ortelli il 31/10/2009 16:12
    Normalmente non mi piace leggere racconti lunghi', ma a te ti leggo volentieri BELLO
  • aleks nightmare il 30/10/2009 14:54
    Sei sempre molto bravo, immagini affascinanti e controverse, che prendono... mi piace molto la libertà nello scrivere che hai!!!! Bella simo!!!!
  • Marco Ambrosini il 30/10/2009 13:52
    intensa
  • virginia poggi il 27/10/2009 20:29
    poesia particolare e molto interessante... vivace nel ritmo e vera nel significato, bravo!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0