username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Sogno Bizzarro

Distesa di prati dai fiori incantati,
tramonto avvolgente con raggi dorati,
la brezza serale da piccoli brividi
risvegliando ricordi lontani ma vivi.
Dal buio vibrante ed austero tu spunti sul tuo bianco cavallo
da lontano mi guardi...
come un filo ci unisce per alcuni momenti,
riportando ricordi, sensazioni avvolgenti,
il risveglio mi lascia stordita ed assente con in bocca il sapore di sempre...

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Marcelllo Barbuscio il 27/10/2009 14:27
    Il sogno sempre va... dove vorrebbe andare il cuore... e va!! Bella... Marcello... grazie per la visita
  • ANGELA VERARD0 il 27/10/2009 11:59
    una delicata evocazione dei ricordi come segni indelebili che il sogno lascia trasparire
  • Salvatore Ferranti il 27/10/2009 11:25
    che bella poesia. l'ho sentita davvero "mia"
    grazie

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0