PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Un passato da dimenticare

Cammina sulla strada non è facile per lei accettare
Un passato scomodo e volgare
Respira ansiosa con i palmi delle mani
Appoggiati sugli occhi.. per non vedere

La vita si è un immenso carnevale da vivere
Ma presto se ne andranno via le maschere
Un riaffiorare di ricordi stanchi, logori
Come la gonna portata da bambina

Questo è un passato da dimenticare
Si scordano i giochi, la propria età
Ed il tempo, invano, fermo se ne sta, se ne sta

Ed io sto ad ascoltare il respiro di questa notte
Mi chiedo quale futuro, questo
Le possa dare un momento di serenità
Tanto agognata mai vissuta

Come il bosco che cammina nell'ombra
Il suono ovattato di una rabbia
Che squarcia i muri dell'oblio
La verità è vicina credetemi

Questo è un futuro da inventare
Si costruiscono i giochi
Si corre con l'età
Ed il tempo crudele, piano se ne va, se ne va


Ma un bagliore di luce commossa la tocca
Oggi è giorno di festa
Le carte in tavola, nuovi amici per il banchetto
Che si inizi la danza... il balletto

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • augusta il 06/01/2012 10:46
    ecsi un passato da dimenticare
  • Anonimo il 27/10/2009 18:54
    Un passato da dimenticare e la visione di un futuro vicino che può aiutare a raggiungere almeno un po' di serenità!!
    Un bacio
    Dani
  • Anonimo il 27/10/2009 12:04
    la verità è vicina ma non serve.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0