PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Tutto (s)corre

Sento la pioggia sul mio corpo
Che mi accarezza dolcemente
Scorre così silenziosamente
Che quasi non me ne accorgo

D'estate scorre e bagna
La natura diventa felice
E fin su dalla montagna
La natura ringiovanisce

Scorre...

Il sole insegue la luna
In modo ordinato
E questo moto non si consuma
Sembra quasi innato

Nella stessa acqua non ci si bagna 2 volte
Sembra strano ma è vero
Anche la natura scorre
Adesso anch'io ci credo

Scorre..


Scorre l'età
Lentamente ma non si ferma
Non c'è una metà
E neanche una fine vera

Scorre sul corpo
All'inizio si è contenti
Poi dopo un poco
Continui lamenti

Scorre...

Tutto muta, tutto cambia
Niente rimane lo stesso
In certi provoca rabbia
Non si può più fare niente adesso

La società è cambiata
La gente dice di essere diversa
Ma tutto questo è una cazzata
L'intolleranza resta la stessa

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Anonimo il 04/05/2011 21:29
    Anche questa poesia è molto musicale e possiede un certo mistero, un certo fascino.
  • Jurjevic Marina il 23/11/2009 22:01
    Una chiusa incredibilmente bella, crudele e vera. Come ogni poesia tua, e le ho lette quasi tutte, 5 stelline ben meritate
  • Anonimo il 28/10/2009 23:51
    Bella.
  • suzana Kuqi il 28/10/2009 13:26
    Bellissima
  • loretta margherita citarei il 28/10/2009 05:42
    verissimo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0