PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Mamma

Nella tua vecchia valigia anni sessanta
hai riposto con cura
pezzetti della tua vita...
Hai riposto col tempo
la ribellione
la tenacia
e le tue convinzioni
La tua valigia anni sessanta è sbiadita
come scolorito è il tuo volto
Ogni tanto la apri ed aggiungi qualcosa
e poi resti immobile a guardare dentro...
Vorresti che riportasse alla luce la tua gioventù
Ma anche lei ormai è stanca
È rimasta troppo tempo ad aspettare

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Anonimo il 26/02/2011 08:03
    Più che di ribellione, mi sembra che si parli della vita, dei sacrifici che dobbiamo affrontare, e dei nostri sogni; non si sa se la vita porterà quello che promette a vent'anni, e a volte di quei vent'anni non ci rimane che i ricordi e si sopravvive per quello che si è costruito nel frattempo. Scritta molto bene brava.
  • Giusy Lupi il 24/02/2011 13:54
    Molto bella Carmela, piena di significati, profondi e veri, a rileggerti con piacere. Ciao Giusy
  • angela testa il 02/03/2010 12:13
    toccante nei versi...
    emozione leggerla...
    da rileggerla...
  • Giuseppina Iannello il 01/12/2009 14:28
    Bellissima questa nostalgica poesia: complimenti.
  • Giuseppe Tiloca il 09/11/2009 19:31
    Scrivi bene, mi piace anche questa opera, approposito di mamme, sai, devo dire, che assomigli un pochino alla mia!
  • Anonimo il 04/11/2009 15:02
    Stupenda veramente
  • virginia poggi il 28/10/2009 20:36
    figurati, è stato un piacere leggere la tua poesia perchè mi ha comunicato qualcosa di molto familiare, ecco... quindi grazie a te!
  • carmela aliberti il 28/10/2009 19:57
    si è cosi virginia.. non ti sei sbagliata... grazie per il tuo commento
  • virginia poggi il 28/10/2009 17:01
    ad aspettare che proprio la ribellione, la tenacia e le convinzioni facessero la differenza nella sua vita... io ho inteso questo leggendo la tua poesia e spero di non sbagliarmi. apparentemente è molto dolce ma ha un forte significato che crea un bel contrasto. e fa riflettere su come sia difficile e pieno di sacrifici vivere. bella

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0