accedi   |   crea nuovo account

Corfù

Isola dall'italica sembianza
eppure greca,
accoccolata te ne stai
facendoti dondolare
dalle schiumanti
onde marine.

Protetta ancora
da li antichi dei
attiri a te,
mistica creatura
dalle acque Greche
sorgente,
le genti
di ogni dove,
di ogni colore,
di ogni razza
e fede.

 

1
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Don Pompeo Mongiello il 29/10/2009 19:21
    Non amo commentare una mia, ma qui è d'uopo, dal momento che manca una bacheca, o un tè letterario, dove poter ringraziare gli apprezzamenti degli amici e anche a chi con tanta delicatezza fa presente di un errore che come gheche, non esiste ne acqua ne terra, ma GRECHE.
  • Anonimo il 29/10/2009 00:03
    Piaciuta.
  • Fabio Mancini il 28/10/2009 21:57
    Peccato per i razzisti! Ciao, Fabio.
  • alice costa il 28/10/2009 21:21
    bella... bella... bella
    bravo...
  • loretta margherita citarei il 28/10/2009 21:02
    bella
  • Dolce Sorriso il 28/10/2009 14:24
    sei grande nel scrivere versi poetici
    piaciutissssssssima
  • Ugo Mastrogiovanni il 28/10/2009 14:21
    "Mistica creatura" chiama l'antica Corcira il nostro Pompeo Mongiello. Con poche e abili pennellate ne vanta l'eccezionale posizione che, proprio per essere tale, non fu mai libera, ma sempre alterno dominio di diversi conquistatori. Giustamente, attrattiva di "genti di ogni dove, di ogni colore, di ogni razza". Attento al refuso (dalle acque gheche).

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0