accedi   |   crea nuovo account

Stagioni

Oggi è un giorno pieno di vita,
di nuovi inizi e di ingenuità.
Di quello che ha solo buoni auspici
e che nasce da ciò che da poco è svanito.
Si torna alla luce e finisce quel sonno
che a lungo ci ha tenuto assopiti
e che ora rinfresca di brezza leggera
e porta i colori di un felice presente.
Calore che cresce e frutti maturi
iniziano a farti vedere lontano
e non importa da che parte ti volti,
ciò che hai percorso fa la tua storia
e ciò che ti aspetta ti racconterà.
Forza e vigore ti costruiscono
ed ogni cosa sembra al suo posto.
Sudi ma ridi di ciò che vedi
sdraiandoti a terra senza pensare.
Ed una foglia ti cade in mezzo alla fronte,
preziosa e dorata ma stanca ed affranta.
Increspata dal vento che l'ha sempre sfiorata
ed alla ricerca di uno spoglio giaciglio.
Pioggia rinfresca per darti da bere
e per fare quei passi che ormai son vicini.
Il vento più forte ti incalza a dovere
alzando un tappeto bronzeo ma fragile
che anticipa la fine di ciò che sei.
E piccoli bottoni ricamano l'aria
rivestendo ciò che da poco è spogliato,
donando pesanti cappelli di panna
e spegnendo il cielo di luce.
Ti entra dentro e cela ogni cosa
ciò che hai visto e ciò che hai vissuto,
premendo su di esso senza farlo respirare
e dandoti il sonno di un lungo riposo.
Domani sarà un giorno pieno di vita,
di nuovi inizi e di ingenuità.
Di quello che ha solo buoni auspici
e che nasce da ciò che da poco è svanito.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0