accedi   |   crea nuovo account

Semi, germogli e rose

Quando io nacqui ero solo un seme,
un seme deposto nella terra che non sapeva dove guardare.
Un seme timido ed ancor protetto dalla sua scorza che non
voleva cedere alla sostanza che la terra in cui vivevo, tentava di darmi.

Sapevo che sopra di me c'era il sole che caldo e vigoroso
voleva farmi crescere.
Sentivo che dal cielo scendeva la pioggia che con la sua
abbondanza mi avrebbe dissetato.

Ma anche se sapevo, io non mi riscaldavo,
anche se sentivo io non mi dissetavo.
Forse perché sapere vuol dire anche capire
e spesso è cosi facile fingere di non ascoltare.

Poi un giorno, un raggio di sole, raggiunse la mia culla
e capii che intorno non c'era solo terra brulla.
Il raggio mi scaldò ed io mi sentii meglio, la forza e
l'energia mi diedero coraggio.

Man mano che acqua e sole giungevano al mio cuore,
la vita tutt'intorno sembrò prender colore.
Così nacque un germoglio che con grande vigore,
io spinsi fino in cielo per gustarne il sapore.

... e poi da quel germoglio un dì nacque una rosa,
che del suo bell'aspetto fu sì tanto orgogliosa.

 

1
5 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Reds il 11/06/2014 17:14
    Molto bella questa tua lirica, come narrare un biografia intera con pochi versi, si vede che vivi la vita con intensità e che le parole sono solo il riflesso della tua anima più sensibile...

5 commenti:

  • maria grazia il 01/06/2012 12:53
    molto tenera e delicata
  • Anonimo il 29/04/2010 14:32
    Un bell'inno alla vita! Davvero brava, i miei complimenti!
  • Anonimo il 07/12/2009 23:02
    -Ma anche se sapevo, io non mi riscaldavo,
    anche se sentivo io non mi dissetavo.
    Forse perché sapere vuol dire anche capire
    e spesso è cosi facile fingere di non ascoltare.-

    Questo passaggio mi piace molto
  • sara zucchetti il 04/11/2009 18:25
    Molto bella e dolce ma soprattutto da un senso di vitalità
  • Anonimo il 28/10/2009 22:44
    Bellissima! Brava!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0