accedi   |   crea nuovo account

La scelta

Mille anni
in soli abbaglianti
la lotteria del Paradiso mi ha scelto
numero 1
Ho un divino sentore

terrore

abbandonerò questo stato

divino

per quello terreno
io sarò il primo
avrò occhi e mani
potrò vedere e toccare
orecchie e solo una bocca
potrò sentire e parlare

quante le opportunità
nella mia scelta
sono il primo assoluto
incertezze e paure come compagne
ma è tardi ora devo partire

sarò dittatore
schiavo o padrone
buono o cattivo
dolce o violento
non ho da sapere

immerso

sarà questa mia vita
una nuova avventura
e la scelta fu solo mia

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • ANGELA VERARD0 il 29/10/2009 19:08
    MAGNIFICA! da leggere tutta d'un fiato... ottima la chiusa
  • Giuseppe Bellanca il 29/10/2009 19:02
    Ricca ed intensa.. bravo ciao.
  • Anonimo il 29/10/2009 16:28
    ... una nuova avventura e la scelta fu solo mia... intensa e bella!!
    Un abbraccio
    Dani
  • loretta margherita citarei il 29/10/2009 14:35
    tvb
  • ivan renella il 29/10/2009 14:26
    Molto intensa, applausi!!
  • Samuele Scagliarini il 29/10/2009 14:11
    Fila a meraviglia, musicale!
  • Vincenzo Capitanucci il 29/10/2009 13:40
    Se avessi potuto scegliere avrei scelto l'ultima scelta... per paura di sbagliare.. e per essere sicuro di essere stato scelto... dalla scelta.. lol..

    Bravo CesarOne... immerso nel divino.. percepire...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0