accedi   |   crea nuovo account

Il tempo delle rose

Il tempo delle rose è ormai lontano
quando in ogni tuo abbraccio
il mio corpo si inceneriva.

Il tempo delle rose rosse,
il tempo delle strade,
il tempo della pioggia
che non ci ha ancora bagnati,
quel tempo lontano
nascosto
ma non dimenticato.

Pochi respiri insieme
erano un giardino
e le tue mani
il loro riparo.

Sbocciavano le rose
quando in ogni tuo abbraccio
coltivavo i frutti dei tuoi occhi.

Rose
posate sulla sabbia
rose
baciate dai ricordi
rose
odorose di ieri.

Il tempo delle rose è ormai lontano
quando sulla tua bocca
nasceva un sospiro.

Notte di lupi affamati.

 

1
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Giorgia Deidda il 24/04/2011 15:27
    Veramente splendida, esprime la sensibilità e la leggerezza eterea in un modo incredibile. Il soggetto della rosa fa molto Bravissimo!
  • Anonimo il 09/11/2009 14:48
    Bella davvero... il mio genere preferito. Strano non ci siano commenti.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0