PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La sera

La sera

andavo cercando la luna
nel ventre dell’artista
e sapessi quanti silenzi
ho trovato nella calma
voce del tempo
e nei rumori della vita

Vetri o brillanti
o semplicemente
diamanti
"Mio pullulante fiore"
l’amore danza
e continuerà
a danzare

coi suoi veli
che maliziosi
scivoleranno
attraverso il cuore
con la certezza
"mia labile traccia"
... che dopo la quiete
la follia possiede i pazzi

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • Anonimo il 02/07/2011 01:00
    ... nel ventre dell'artista...
    "viscerale"... molto bella!
  • Anonimo il 29/04/2011 04:25
    Non ho parole, bellissima nei, versi nelle frasi,
  • loretta margherita citarei il 28/04/2011 17:39
    ottima la chiusa, apprezzatissima
  • rosaria esposito il 28/04/2011 16:16
    la chiusa di questa poesia è semplicemente da vero poeta.. di quelli che è difficile trovarne. mi piace.
  • mariella mulas il 27/08/2007 11:41
    Fantastica!! Veramente bella, leggerla è stato un momento speciale.
  • Carmelo Rannisi il 17/06/2007 22:25
    Bella! leggerò altro di te.
  • vera ambra il 29/12/2006 12:09
    Ottima
  • simona bertocchi il 20/10/2006 22:21
    ..."nel ventre dell'artista" ... e poi ancora..."dopo la quiete la follia è dei pazzi". Che bella intensità. Non è facile esprimere un moto dell'anima ma ci sei riuscita. Ciao Simona

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0