PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

A. A. per l'eternità

Ca-ti-a-mo
ancora ti guardo e mi batte il cuore,
come gomitolo di lana
mi raccolgo la mattina a te vicino,
trattengo il tuo respiro,
e le tue ansie le prendo in me,

ma tu ansie non hai mai,

e facile diviene questo sacrificio.
Ti stringo allora in abbraccio,
leggero,
per non svegliar ancora
questo tuo meraviglioso sonno,
vorrei fermare il tempo maratoneta,
che mai si stanca.
La mattina mi par così veloce
ogni minuto divien secondo
che vorrei inchiodare alla parete
e mai staccarlo.
Leggero con la mano seguo i tuoi profili
e lentamente ti riprende il mondo
mi sorridi e la terra paradiso è già per me
Ca-ti-A-mo Ancora e per l'eternità.

 

0
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Anonimo il 11/11/2009 21:54
    bellissima... piaciuta
  • Don Pompeo Mongiello il 02/11/2009 12:20
    Ave Caesar, sei bravissimo! A te un laudo, per quanto Silviano
    .. simpaticamente Gneo Pompeo
  • Anonimo il 30/10/2009 20:51
    Cesare è una stupenda dedica d'amore. Bravo.
  • Anonimo il 30/10/2009 18:46
    Cesare... dedica stupenda... sono felice per voi!!! Raro questo vostro rapporto... coltivalo sempre...
    Vi abbraccio
    Dani
  • Anonimo il 30/10/2009 16:55
    .. splendida Cesare in quel lentamente ti riprende il mondo...
    bellissima dedica..
  • Anna Maria Russo il 30/10/2009 16:42
    dolcissima
  • Samuele Scagliarini il 30/10/2009 16:10
    ..."e lentamente ti riprende il mondo"... ebbravo!!
  • loretta margherita citarei il 30/10/2009 16:06
    bella dedica

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0