username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

L'ultima Danza

Arriverai nel buio
Solleverai il tuo manto
Dovrai guardarmi in viso
E legger nel mio pianto

Che è facile morire
Sconfiggere il terrore
Se quello che hai da perdere
È solo nel tuo cuore.

E chinerai lo sguardo
Scoprendo con dolore
Che non avrai la gioia
di prendere il mio amore.

Ti stringerò la mano
Ti porterò con me
E insieme come amici
Danzeremo io e te.

Mi ascolterai in silenzio
Chiedendomi perdono
E non avrai la forza
Di porgermi il tuo dono.

Perché ora ti fermi
E tieni il capo chino?
Non vuoi più accompagnarmi
In questo mio cammino?

Delle mie illusioni
Gioco ti prendesti
Di avermi fra i lamenti
Forse ti illudesti?

In vita sognatore
Mi son sentito tanto
Ma ora sono pronto
A uccidere il tuo canto.

A uccidere un sorriso
Che in vita era un po' falso
A soffocare un sogno
Che a niente è mai valso.

Compi il tuo dovere
Senza esitazione
Ricorda che per me
Sei la liberazione.

123

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • roberto volpe il 25/11/2009 03:14
    lungaaaaa, e poche idee, poche cose che valgano
  • Fiscanto. il 18/11/2009 14:17
    molto bella
  • Argeta Brozi il 01/09/2006 10:19
    Non amo molto le rime, ma trovo ben fatta la prima parte, se ti fossi fermato un po' prima la poesia risulterebbe più facile da leggere, così sento il tuo sentimento come soffocato dalle parole di troppo. Un parere, ovviamente.
  • Matteo Sardelli il 17/07/2006 18:13
    Molto bella, bravo!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0