accedi   |   crea nuovo account

Il dipinto della società

Alzo gli occhi e vedo il cielo oscurato
Una grossa nuvola grigia è sopra le nostre teste
e non promette niente di buono
solo acqua, pioggia di nuovo

Vedo una luce, un lampo
e poco dopo arriva il tuono
e intanto sento questo profumo dolce,
inimitabile,
quello della pioggia

Lentamente delle gocce appaiono sul viso
altre si impigliano fra i capelli
donando un senso di freschezza

Quindi continuano a scendere
giù fino al terreno

Quindi si raccolgono
seguendo l'inclinazione del terreno

Torrenti di pensieri
Torrenti di desideri
Scorrono lontano da me

Torrenti di sentimenti
Parole e accenti
Mi abbandonano
Lasciandomi nell'apatia totale.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Anonimo il 30/10/2009 22:58
    Bella, bravo.
  • Maria Piera Pacione il 30/10/2009 22:31
    bellissima... complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0