PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

NOSTALGIA

Il ricordo pulito che ho di te
migra oltre i banchi di scuola.
La mia puerile nostalgia
piange i giorni in cui le nostre mani
si incontravano sul pianoforte.
Di tante emozioni
non restano che lividi nel cuore
e la voce di un pianoforte
che esule dal tempo
continua a suonare
le"Danze Spagnole".

 

1
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • augusto villa il 22/04/2008 14:36
    Complimenti, molto bella... trasmetti bene le tue emozioni!!!
  • elisa immi il 09/09/2007 14:06
    l'immagine di mani che si intrecciamo in una danza spagnola è fantastica..
  • Riccardo Brumana il 26/04/2007 12:01
    trasmetti bene il tuo sentimento... molto bella.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0