PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

SuoceRina

Si parte sempre con una situazione di contrasto,
un'estraneo entra nella vita di un'altra persona,
questo comporta,
una serie infinite di possibili situazioni felici o sgradevoli.
Primo livello:Conoscenza.
Secondo livello:Integrazione.
Terzo livello:Accettazione.
Quarto livello:Decisioni.
Quinto livello:Possibile scontro.
Nell'ultimo livello si presenta un bivio.
Strada A: Indifferenza, mischiata ad antipatia e disprezzo con punte massime di odio.
Strada B: Riconciliazione, si cerca da entrambi le parti, di venirsi incontro per il bene comune.
Posso dire con sincerità
che il sentimento che provo è nuovo ed unico,
è un voler bene fuori dal comune.
Quando la penso,
sono molto felice,
perchè sono certo che anche lei mi vuole un bene unico.
Come il vino più invecchia più è buono,
più passa il tempo,
più il mio sentimento cresce e diventa più unico.
È un bene raro.
È una grande quercia
con radici che iniziano a mescolarsi con la terra
e scendono
sempre più in profondità
ancora sono radici giovani
ma con il tempo diverranno così forti ed esperte
che sarà impossibile
sdradicarle.
I giorni,
i mesi,
gli anni,
saranno nutrimento per questa vita nella vita.
Una seconda mamma la mia suocera.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0