username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Mio capitano

Stringo forte tra le mani
questa foto in bianco e nero.
Piccola ero due o tre anni
stretta al mio capitano,
i boccoli castani
sfioravano le tue guance
il mio sorriso innocente
si apriva
contro il dolce tuo.
Te ne sei andato
in una notte buia
il mare ti ha ingoiato.
Dannato mare.
Dannata notte.
Anche tu così fragile dentro,
ora che so
tante cose non dette
mai nemmen mormorate,
capitano mio
fragile capitano.
La tengo stretta questa foto,
mentre si tinge d'affetto
per te.
Arriverderci mio capitano.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

11 commenti:

  • Patty Portoghese il 02/11/2009 11:10
    Grazie a tutti.. era mio zio.
    Bacioni
  • Antonio rea il 02/11/2009 08:13
    Forti, intensi ricordi nel giorno più indicato!! Poesia bella ed apprezzata. Ricordi Tristi ma anche dolcissimi e tanto tanto cari!!! bRAVA!!
  • Edward Le Fou il 01/11/2009 22:08
    stupenda.. davvero! capace di emozionare.. complimenti
  • Salvatore Ferranti il 01/11/2009 21:15
    che bella! commovente davvero----mi hai fatto venire i brividi...
    un abbraccio
  • francesca cuccia il 01/11/2009 20:27
    Per quanto fanno male so sempre bei ricordi di bei momenti.
  • Anonimo il 01/11/2009 19:48
    I ricordi lasciano lasciano sempre un po' di amaro e un po' di dolce. Molto bella
  • Giuseppina Iannello il 01/11/2009 18:28
    Bellissima e commovente. Era papà il capitano?
  • Fabio Mancini il 01/11/2009 16:55
    Un ricordo troncato! Ma la vita continua... Fabio.
  • Anonimo il 01/11/2009 16:45
    Bellissima Patty... divido con te queste immagini, osservando l'immagine del mio"capitano"...
    Ti abbraccio
    Dani
  • Fiscanto. il 01/11/2009 16:35
    bella
  • loretta margherita citarei il 01/11/2009 15:40
    bel ricordo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0