username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Indifferente solitudine

In questa gelida mattina d'inverno
assaporo ad occhi chiusi
il grigio aroma della solitudine.
Dinanzi alla finestra aperta
obbligo il mio corpo
a farsi trafiggere
da rigide folate di vento.
Bastano pochi attimi
e anche i miei pensieri
vengono gelati,
in attesa
di un raggio d'amore
che irradi il mio cuore
ormai affaticato
dal peso dell'indifferenza.

 

0
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Ruben Reversi il 18/12/2009 15:57
    stupenda, mi sembri me al femminile... triste disperata... con tanta voglia d'amare. ruben
  • fabio martini il 06/12/2009 09:03
    bellissima.. brava come sempre, ormai dirti che sei brava e che lasci tanti messaggi chiari e limpidi e' inutile.. tanto ormai lo sai anche tu... fm
  • Roberto Luffarelli il 02/11/2009 19:28
    Nel gelido inverno ci può essere il fuoco di un camino... forse mi hai ispirato una breve composizione.
    Hai reso benissimo i contrasti. Ciao... ma adesso chiudi quella finestra!
  • Kartika Blue il 02/11/2009 19:04
    bellissima!!
  • Giuseppe Bellanca il 02/11/2009 18:42
    Nella solitudine si affaccia la speranza che presto possa nascere l'amore... brava.
  • Antonio rea il 02/11/2009 16:19
    .. la ricerca dell'amore, sentimento che irradia di luce il cuore e fa apaprire calda la più gelida delle giornate. Il fato ha deciso che tu dovevi soffrire, .. ma forse non in eterno!! Versi molto molto apprezzati!!
  • virginia poggi il 02/11/2009 12:40
    stupenda...
  • Salvatore Ferranti il 02/11/2009 11:11
    intensa riflessione...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0