username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Solo un attimo

Solo un attimo
ad arrivare al tuo universo...
e solo un semplice istante
per accorgermi dei tuoi pensieri
nascosti
da righe di mistero...
e ti ho cercato
fra tante parole
che indicavano sentieri
d'illusioni...
Ho guardato dietro ad ogni ramo
mentre perdeva già le foglie,
ho anche aspettato quel fiore
si aprisse in un freddo mattino
di novembre...
ma non era il suo tempo,
no, non era accarezzato,
invogliato
dall'alito nascente di primavera.
E così aggiungo passi
nel tempo
e sei sempre più distante
come ombra di nebbia,
immaginando, ormai certa,
d'essere precipitata
da quel tuo universo
già in quel primo istante
che tu hai spazzato di silenzio
gli angoli fragili del mio cuore.

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Salvatore Ferranti il 02/11/2009 23:05
    da quel tuo universo
    già in quel primo istante
    che tu hai spazzato di silenzio
    gli angoli fragili del mio cuore.


    davvero bella e suggestiva questa poesia...
  • Giuseppe Tiloca il 02/11/2009 17:44
    Ci è voluto solo un attimo per leggere questa poesia, che mi è molto piaciuta!
  • bruno guidotti il 02/11/2009 17:16
    Bella
  • bruno guidotti il 02/11/2009 17:12
    Bella.
  • bruno guidotti il 02/11/2009 17:12
    Bella.
  • Anonimo il 02/11/2009 17:09
    Piaciuta, brava.
  • loretta margherita citarei il 02/11/2009 15:41

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0