username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Vulcano

Vulcano tranquillo, assonnato, sornione,
che spruzzi ogni tanto lapilli ardenti,
colate di lava incandescente,
che sputi fuori calore da tanto represso.
Incurante del tempo che passa, domini monti e vallate
con la tua possente mole,
donando alla vista momenti di paura,
ma anche di rara bellezza.
Mi identifico in te, quando stanca e satura
comincio il mio borbottio inquietante...

 

1
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • augusto villa il 29/08/2012 20:11
    Urca urca!!!... Che caratterinoooo!!!... Daiiii... scherzavo!...
    Bella la similitudine... Brava!!! -----------
  • Anonimo il 15/04/2012 23:53
    Autocommento ironico e interessante. ***** Franco
  • Anonimo il 03/12/2009 01:45
    carina
  • Dolce Sorriso il 03/11/2009 11:49
    piaciuta
    brava Anna
    smack
  • Sarah K. il 03/11/2009 11:36
    Bella!!!
  • Salvatore Ferranti il 02/11/2009 22:58
    piaciuta. tutti siamo un vulcano, anche se a volte ci sentiamo spenti.
    un abbraccio
  • Anonimo il 02/11/2009 18:19
    Vulcani e uomini piaciuta.
  • francesca cuccia il 02/11/2009 17:45
    Siamo proprio come vulcani, molto bella, Anna.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0