username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

A Cristina

Completamente assorto ammiro i tuoi occhi
immaginando una canzone di una donna felice.
Tranquillamente accomodato respiro i suoi rintocchi,
stimolando il movimento di una penna tentatrice.
E scrivo di te, di come ti ho sognato,
di quanto vedo in uno spicchio di luna.
Di una piccola tristezza racchiusa in una foto
contornata da bellezza e sospiri trattenuti.
Non pensare all'abbandono ma respira dalla vita.
Cogli lentamente tutti i suoi profumi.
Abbandonati a queste strofe cadute a poco a poco,
rilegate in una striscia di profonda ammirazione,
due righe di conforto di sincera sensazione,
regalate in una sera di dolcissima effusione.

 

1
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Anonimo il 24/03/2012 21:11
    Bellissima composizione! Hai reso perfettamente l'idea
  • Roberta R. il 10/11/2009 15:14
    Che bella complimenti
  • Salvatore Ferranti il 03/11/2009 09:05
    piaciuta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0