PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Languidamente

Stesa sul letto a scacciare
pensieri indecenti
ti accolgo,

languidamente,
tra umide e scivolose labbra

in un tripudio di sensazioni,

assecondando le tue voglie
sento il tuo respiro,

e come un'animale braccato
continuo ad inseguirti in quel
preludio di sensi in cui

e' facile perdersi
per poi ritrovarsi

in accese voglie;

mentre le tue labbra assaporano
quei lembi di pelle rosa

che si schiudon pronti ad

annegare nel tuo

culminante Delirio!

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Anonimo il 11/05/2010 17:25
    molto bella, cioè ti fa rivivere sensazioni provate... piaciuta!!!
  • lucia cecconello il 06/11/2009 23:25
    Bella.
  • Vincenzo Capitanucci il 05/11/2009 08:10
    Preludio... da diluvio.. sensoriale... culminante nel delirio... dell'annegare Tuo...

    Bellissima Antò..
  • Fabio Mancini il 05/11/2009 00:10
    Passionale! Non capisco quali possono essere i "pensieri indecenti", o divina creatura. Ciao, Fabio.
  • Anonimo il 04/11/2009 23:20
    sciogliersi di piacere, molto bello e molto ben scritta la tua poesia, regala mistero erotico. ciao Salva.
  • Giuseppe Tiloca il 04/11/2009 20:19
    Si, mi è piaciuta molto, brava
  • Anonimo il 04/11/2009 20:10
    Piaciuta.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0