username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Tardo

TARDO

Tardo
Riprendo contatto col corpo: adesso
Ricomincio a star bene, adesso trascolorano i dolori.

Volli far esperienza di comune dolore
Di una persona (una ragazza),
e a un certo punto non ce l'ho fatta più.

Non ce la facevo, io, a morire a goccia a goccia.

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Emanuele Perrone il 18/09/2015 02:16
    Credo una poesia sincera...
  • Luigi Causa il 05/11/2009 18:33
    Una poesia bellissima. Le parole scelte con grande perizia smussano il metro spigoloso, e il verso finale suona come un tragico lieto fine.
  • roberto volpe il 05/11/2009 18:22
    Grazie!
  • Vincenzo Capitanucci il 05/11/2009 08:06
    Stillicidio... molto bella... Roberto... trascolorano i colori arcobaleno...
  • Anonimo il 04/11/2009 23:23
    Piaciuta.
  • Francesco Giofrè il 04/11/2009 23:13
    le donne... gioia e dolori
  • Anonimo il 04/11/2009 22:18
    Particolare e nel contempo molto dolce. Mi è piaciuta molto.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0