username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Il dono della vita

Piove rugiada dai tuoi occhi
candida rugiada invernale.
Lecco le tue lacrime
sapore dolce, inebriante.
Non voglio che tu muoia,
non credo nelle favole
nella resurrezione delle anime,
credo nella cenere
nel putrido oblio della terra
crudele terra
istintiva e generosa
non sai che un dono
non si chiede indietro.

 

1
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • danilo il 17/12/2009 12:48
    Triste e picevole allo stesso tempo, brava. Ciao, ciao.
  • Anonimo il 02/12/2009 12:36
    Di chi parli nella poesia?
  • Athos 1969 il 25/11/2009 14:12
    ... non credo nelle favole... credo nella cenere... Immensa!!! Bravissima. Un sorriso
  • Silvia Pag il 24/11/2009 11:08
    Leggere i vostri commenti mi da sempre molta soddisfazione. Vi ringrazio tutti
  • aleks nightmare il 17/11/2009 18:59
    Stupenda!!!!!
  • Anonimo il 08/11/2009 16:21
    La vita è un dono prezioso, da non dare mai per scontato e da vivere ed assaporare in ogni attimo. Concordo con te sul non volere la morte, per quanto passo inevitabile della vita umana, una persona vive nei ricordi eternamente, solo per i ricordi lo spirito è eterno, ma in ogni caso è solo una piccola, avara consolazione. I ricordi non sostituiscono la persona cara, è come se la morte strappasse via una parte di noi, si va avanti, si impara ad accettare la morte, con il tempo si rimarginano le ferite, ma si sarà sempre un po' in lotta con la vita per il "maltolto". Complimenti, ciao
  • Anonimo il 06/11/2009 08:41
    Molto bella... Ma soppratutto molto profonda...
  • Salvatore Ferranti il 05/11/2009 08:48
    il dono della vita è il dono per eccellenza, ringraziamo sempre per averla.
    un bacio e un brava...
  • loretta margherita citarei il 05/11/2009 05:52
    apprezzata

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0