PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Contraddizioni infuocate

L'uomo
è
un essere

re

di contraddittorio
regno

in questo
S'avvicina S'allontana

in una danza ad elastico

a Dio

su un promontorio
del Tuo faro

accenderò
i miei occhi

scendendo
di colpo
un sentiero scosceso

la notte dei miei farò in falò

 

1
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Anonimo il 05/11/2009 21:54
    Bella.
  • Anna G. Mormina il 05/11/2009 17:25
    ... siamo ancora tanto lontani da Dio... farò"...
    ... bellissima!
  • Giuseppe Tiloca il 05/11/2009 17:19
    davvero bella. daltronde, scrivi davvero molto bene
  • Anonimo il 05/11/2009 16:58
    bellissima vin... a presto
  • Giuseppe Bellanca il 05/11/2009 15:15
    La Fede nella Luce di Dio... bravissimo concordo in questa tua... ciao Vincenzo...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0