username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Un giorno importante

Non venga in mente a nessuno
in quel giorno importante
d'aver viso abbuiato
da singhiozzi o lamenti
non vi chiedo l'orchestra
ne le rose in bouquet
non portate i coriandoli
ma un bel fiasco di vino.
Ai raduni si sa
s'alza spesso la voce
non mettetegli il freno
se risata verrà
non c'è cosa più bella
che arrivar mi potrà
vivere ancor l'allegria
pur se dentro a una cassa.
Perché li io sarò
col contorno di Voi
che nel bene e nel male
bene ci siam voluti
al momento d'andare
non si deve cambiare
sulla morte ho scherzato
ora fatelo voi.

 

1
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Anonimo il 08/11/2009 10:16
    L'idea del fiasco di vino, è senz'altro una buona idea.. Piaciuta Ciao.
  • Vincenzo Capitanucci il 08/11/2009 09:25
    Molto bella Marcello.. nel bene e nel male... ben ci siam voluti...
  • cesare righi il 06/11/2009 19:45
    io porto il Cartize, ne posso bere un bicchiere in più e restare allegro.
  • loretta margherita citarei il 06/11/2009 17:31
    scritta benissimo
  • Donato Delfin8 il 06/11/2009 15:31
    Piaciuta. Bravo Marcè
    ... porterò una "cassa di vino!" Cin Cin. per la mialho già ordinata!
  • Anonimo il 06/11/2009 11:16
    .. e sarò oper te quel giorno Principe.. una domenica d'estate..
  • Salvatore Ferranti il 06/11/2009 10:14
    piaciuta
  • anna rita pincopallo il 06/11/2009 09:49
    simpatica interpretazione per un momento intenso e triste piaciuta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0