username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Parola vera

Udiamo sempre
parole che
vogliono dire
e poi contraddire.

Usiamo spesso
parole che
sembrano fatte
per poi stupire.

Sappiamo ormai che
ci sono parole che
servono infine
anche a mentire.

Vogliamo allora che
tra parola e realtà
sprofondi un abisso
che fondo non ha,
né ha verità.

Ora nell'essere mio
s'agita forte un desio:
discenda una Parola
a spazzare l'opaco
dall'occhio usuale,
a donare chiarezza
alla mente confusa,
a rendere vero
il vibrare del cuore,
con fidata speranza
dell'esser salvato.

 

l'autore Maurizio Cortese ha riportato queste note sull'opera

Nella confusione delle parole, desidero una Parola (Verbo) che sola è capace di rendermi vero.


0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • mario rossi il 08/04/2011 19:00
    la dolente nota dell'"oggi", parlarsi sotto senza dire nulla, senza mai rispondere alle nostre e alle altrui domande... questo l'odierno insegnamento più diffuso, figlio della lotta alla cultura come base di vita. Scusate il piccolo sfogo
  • Anonimo il 16/03/2010 20:02
    siempre_eva. 25@hotmail. com
  • Ugo Mastrogiovanni il 08/11/2009 11:31
    Scusatemi per quella doppia L nel volant e per la minuscola del cognome.
  • Dolce Sorriso il 06/11/2009 21:11
    si si vero!
    Bella poesia
  • vincent corbo il 06/11/2009 20:25
    Molto spesso le parole vengono usate per mentire a sè stessi e agli altri. In molti casi meglio tacere. Complimenti per la composizione.
  • Ugo Mastrogiovanni il 06/11/2009 18:29
    La Parola Vera è quella che tu rispettosamente scrivi con la lettera maiuscola. Una Parola che è ovunque e che non vogliamo sentire. Ormai siamo attratti dalle vanitas che con ogni mezzo sonoro ci propinano. Un tempo volava (verba vollant) e solamente gli scritti facevano fede. Ora le cose si sono capovolte, vale l'oratoria: ci sono scuole che ne insegnano l'uso. Ci sono scuole di stile comportamentale, e altre ancora; tutte scuole per attrarre, convincere, distrarre dai valori certi e immortali. Maurizio cortese, con termini chiari, versi ben rimati e scanditi, profondi nel significato, ci ha suggerito un tema di seria riflessione.
  • loretta margherita citarei il 06/11/2009 17:07
    si parla troppo oggi bella

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0