username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Camice bianco

voglio aiutarti
ma non dirmi bugie, resta con me
guardami negli occhi
sorridimi
disperati
piangi
fammi entrare nell'anima
non guardare il mio camice
prendi la mia mano
non sono immacolata
ha mille macchie che non vedi
non voglio giudicarti
voglio solo la tua mano
dammi il tuo calore
dimmi che sei con me.. ed in te mi scopro

 

1
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Sergio Fravolini il 06/08/2010 18:47
    Un dottore che pone una mano.

    Sergio
  • Cinzia Gargiulo il 06/07/2010 00:02
    Versi intensi e sentiti.
    Piaciuta!...
  • Anonimo il 03/07/2010 14:35
    Concordo con te Giovanna! Versi tristi di notevole intensità!
  • Antonio rea il 18/11/2009 11:29
    Stupendo messaggio, sentimento dolce ed encomiabile. Questi versi denotano qualcosa di veramente profondo!! Brava!!
  • Vincenzo Capitanucci il 07/11/2009 08:25
    Molto bella... Giovanna... malgrado tutte le mie imperfezioni... fammi entrare... non voglio giudizi... ma calore...

    Rivelazioni...
  • giovanna raisso il 06/11/2009 23:51
    la migliore terapia a volte è la sua mano nella mia..
  • Ruben Reversi il 06/11/2009 17:19
    intensa supplica d'amore in un anelito di vita e di memoria, veramente bella giovanna! bacio ruben

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0