accedi   |   crea nuovo account

Sguardi lontani

Andranno lontano i miei sguardi
forse si perderanno
dentro l'occhio del tempo
ma scoveranno vita
e con lei le parole che ho
regalato, le frasi che ho avuto
da te, da me, da voi, da noi
da giorni
limpidi, dentro i ricordi del cuore
dai volti solitari
o da ore vuote da riempire
di sorrisi e desideri
di parole nel vuoto
sguarti attenti, gesti comuni
di giorni di ieri.
Andranno lontano i miei
sguardi che disegnano
le vite vissute
attraversate da attimi cambiati
continuamente, mentre le emozioni
si fanno sempre nuove
come le parole che sono sempre uguali
ma sono sempre nuove
molte non le ascolti
le consumi come fossero il niente
e i ricordi ricominciano
a tremare dentro i miei occhi
nello specchio del giorno
dove io mi vedo
ricominciando senza deludere
la mia vita.

 

1
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • nemo numan il 07/11/2009 08:20
    grazie tantisimo dal cuore
  • Maurizio Cortese il 06/11/2009 21:49
    Immagini da gustare anche per sguardi vicini.
  • Dolce Sorriso il 06/11/2009 21:08
    poesia d'effetto
    piaciuta
    bravo
  • Giuseppe Tiloca il 06/11/2009 21:07
    Gli sgurdi andranno sempre lontano... la tua opera è bellissima.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0