PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Nella luce

Nella luce dei tuoi occhi il mio cuore si perde
Si perde
Si rianima in palpiti sopiti nell'eco del tempo passato

Sono anni che combatto la passione vitale per te
Inlogico, impossibile amore incomprensibile e viscerale

L'istinto dell'anima combatte la ragione
La ragione che mi difende dall'anima fonte della pazzia d'amore

Non so se ho paura dei tuoi ventanni o del sentimento

Non so

Sono un pattinatore fermo per la paura di cadere che aspetta la fine della musica.

Vento amico mio
fammi cadere!

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0