username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Addio sull'Oceano Indiano

Un idrovolante,
mostro alato
che ha inghiottito
l'ultimo istante
del nostro tempo
insieme.
Sul pontile
gambe di piombo
e paradiso perduto,
mentre sorvolo il reef
diventi
un minuscolo puntino
che si espande dentro me
corrodendomi di dolore.
Vado via da te,
l'unico che mi vedeva
guardandomi,
addio
dal mio fragile presente.
Addio per sempre,
mi dissolvo
tra lacrime e singhiozzi.
Maledetto il mio lavoro
che a te mi ha portato
che da te mi ha strappato.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

14 commenti:

  • Beatrice Faldi il 03/12/2010 16:48
    È una lirica ricca di amore... capace di commuovere senza essere eccessivamente 'carica di strazio'. Tutto ciò lascia trapelare una verità di fondo che coinvolge il lettore e lo emoziona.
  • Nicola Lo Conte il 13/09/2010 20:37
    Così è la vita!!!
    Capisco ciò che provi...
  • Don Pompeo Mongiello il 15/11/2009 11:50
    Veramente piaciuta!
  • Anonimo il 14/11/2009 16:10
    ... l'unico che ti vedeva, guardandoti...
    Quando troviamo una persona capace di vederci dentro, spesso senza neppure dover raccontarci, abbiamo raggiunto la "meta"... Anche se poi le distanze costringono a scelte diverse, quella persona ormai ci ha nel cuore, gli abbiamo lasciato di noi un tratto del nostro percorso, passi fatti insieme, anche se per breve, ma insieme. Un pezzo della tua vita e' anche la sua.

    Bellissima.
  • Anna G. Mormina il 11/11/2009 22:06
    ... molto bella e commovente, brava!
  • Giuseppina Iannello il 11/11/2009 17:24
    Molto bella: mi commuovono specialmente i versi "addio/dal mio fragile presente"; 5stelle.
  • Anonimo il 10/11/2009 13:46
    Molto bella..., grazie per i tuoi graditi commenti, Bruno
  • Vincenzo Capitanucci il 10/11/2009 10:38
    Bellissima Kartika... gambe di piombo sul quel pontile... non volevano più partire dal Paradiso... volevano affondare nell'Oceano Indiano...
  • Giovanni Ibello il 10/11/2009 02:15
    Geniale. Mi piacerebbe conocerti.
    Molto brava.
  • Anonimo il 09/11/2009 23:35
    Piaciuta.
  • Salvatore Ferranti il 09/11/2009 19:53
    poesia struggente. mi è piaciuta tanto, sei sempre brava...
    un abbraccio
  • Jurjevic Marina il 09/11/2009 18:46
    Un triste addio.. dopo il dolce trovarsi... molto bella
  • Giuseppe Tiloca il 09/11/2009 15:05
    Che bella Kartika.. un puntino minuscolo che sempre più si allontana..
  • Anonimo il 09/11/2009 14:52
    La consapevolezza di lasciare quello che si era appena trovato, complice il lavoro... tristezza di un addio!!
    Un abbraccio consolatorio
    Dani

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0