username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

rane

Non è un cielo del Correggio
di vorticosi celesti e intensi gialli
è piuttoso un velo umido ed indeciso
ad accogliere le povere rane in guazzetto
che sembriamo
una delicata tela che sfuma i contorni
di pioppi, prati e case isolate
non quelli di un sole bianco
turbato appena
da esangui e passeggeri
filamenti scuri.

in questi giorni
di rabbie, sfoghi e
rancori.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0