username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Accenni di vita

Accenni di vita
su una pagina bianca,
parole che si rincorrono
attraverso gli spazi,
in un susseguirsi di immutate fragilità...
Si ripercuotono,
lievemente,
sul limitare della memoria.
Non c'è dolore,
non c'è assenza...
Sono lievi respiri
che respingono la morte,
che adornano il giorno
e non lo fanno perire.
Reconditi pensieri,
si librano assolti,
nelle trame del nostro essere.
Eludono l'orizzonte
e lo rendono mendace,
abbracciano il silenzio
e gli donano voce.
Non hanno forza,
non hanno nome,
Vivono nelle parole
che albeggiano l'anima,
e trascendono nella fine
di ogni silente paura.
Desiderano,
amano,
soffrono,
esitano
e poi ancora
abitano..
in accenni di vita.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • simona guarino il 13/11/2009 17:35
    Grazie infinite e di cuore a Salvatore, Anais77 e Patty... un abbraccio. simi
  • Salvatore Ferranti il 10/11/2009 20:21
    mi piace il tuo modo di scrivere... brava
  • Anonimo il 10/11/2009 14:24
    splendida..
  • Patty Portoghese il 10/11/2009 14:16
    Bella.. somigli a me nel tuo poetare.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0