accedi   |   crea nuovo account

Realtà

Pomeriggio d'estate, io sul divano,
immagini intricate, alzata è la mia mano;

Strade devastate, i mitra sparano,
mogli violentate, i bimbi se ne vanno;

Due realtà, distinte ed uguali,
pace e guerra, sciagure e mali.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0