username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Dettagli d'autunno

L'autunno fa l'aria pungente
e odora di legna che arde
struggente diventa il ricordo
di mari, di sabbie e di barche.

Intorno le foglie cadute
ricoprono la strada ed il viale
tingendo di giallo e di rosso
l'asfalto su cui camminare

Bambini con sciarpe e cappello
continuano allegri a giocare
e il vento che è proprio monello
invita gli ombrelli a volare.

Di funghi, castagne e di zucche
son pieni negozi e vetrine
di croci, di fiori e lumini
si addobbano i mesti giardini.

L'autunno fa l'aria pungente
e odora di legna che arde
e piano cucina la glassa
che il gelo d'inverno poi spande.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Marcella Peri il 11/11/2009 14:02
    bella, evocativa e divertente...
  • Salvatore Ferranti il 11/11/2009 09:26
    bellissima descrizione dell'autunno e dei suoi colori, e delle sensazioni che trasmette...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0