username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

[Senza titolo]

Volti bronzei raggianti e lucenti,
Corpi danzanti e flessuosi
Ti rendono omaggio o Grande Imperatore
Lungo il tuo sconfinato dominio.
Ivi volteggiamo fausti tra le tue poderose braccia
E tu ci lusinghi col librare della tua magnificenza
Ci omaggi di pregiate strenne:
Variopinte, eleganti,
Tanto colossali quanto esigue
Per noi importanti se non vitali
A te rendo omaggio Grande Imperatore
"entità" che da perpetuo tempo
Declamo ogni mio tormento
E Tu ogni volta sei lì ad ascoltare
Ti dono le mie lagrime e la mia dolenza
Tu le brandisci nella tua immensità
E con il tuo scettro le trasformi in gocce
... quante gocce racchiude il tuo Regno...
Afflizioni d'ogni sorta e da ogni stirpe
Alloggi in Te... da sempre
Ora blandisci il mio viso
con un soffio della tua veemenza
Carezza che mi rende briosa

 

1
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • agave il 19/12/2011 14:43
    concordo! complimenti per la bella composizione
  • Salvatore Ferranti il 11/11/2009 22:16
    una poesia molto bella e affascinante, merita un applauso, brava

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0