PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Sono come un albero

Sono come un albero,
con le radici affondate
nella mia madre terra

Sono come un albero,
solo,
sulla collina
della vita.

Traggo con i rami
forza dalla
Sorgente Infinita
e la sua linfa mi percorre.

Una brezza
leggera tra i rami,
sferzate di vento.
In autunno cadono
le foglie brunite.

Ritorna il sole,
timidi dai rami secchi
nascono
piccoli boccioli.

Uno scoiattolo ha fatto
il nido nel mio tronco.
Una farfalla si posa
leggera su un fiore
e vola via.

Ed io sono e rimango un albero
là ben piantato
sulla collina della vita.

Giovanna Nigris
novembre 2005

 

1
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Giuseppe Tiloca il 30/04/2009 15:07
    mammamia Giovanna, questa poesia è bellissima, se fossimo alberi, tutti gli animali ci si appoggerebbero, vedremo crescere le nostre foglie, i nostri fiori. Bellissima.
  • Franca Maria Bagnoli il 13/03/2006 21:29
    Complimenti. Una bellissima poesia. Ho letto la tua scheda. Tieni duro. Ciao. Irene.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0