PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Della tenerezza

Echi lontani
di tempo riflesso,
come specchio,
oltre l'infinito,
raccolgo frammenti d'arcobaleno
senza dimenticare
l'indaco e il violetto
per colorare la mia vita.
Ti vedo solo nel parco,
vestito di stracci,
con te divido il mio pane
e un sorso di vino,
e la voglia di stringerti
e darti tutto quello che ho.
Prendo ora sfumature d'ocra
che il sole al tramonto
ha abbandonato nel cielo,
e mi soffermo a guardare
questa notte di luna
e di stelle!

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0