PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

A Renato Rascel

'sto omino
minuto
ma carino,
le porte
de lo Paradiso
a lui
spalancarsi
senza
niun problem
fia.
Da lo Petro,
lo Vescovo Martino
gli Arcangeli
e i Cherubini
abbrazzato
fia.
Pecché
lo core suo
sincero
e gruosso assaje
in vita dedicato
a noi tutti
abe.

 

1
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • alice costa il 13/11/2009 20:04
    .. da piccola non mi stancavo mai di ascoltare " dove vanno a finire i palloncini " ... splendida
    bravo...
  • Anonimo il 11/11/2009 18:23
    un personaggio che ispira simpatia, bella la tua descrizione. ciao Salva.
  • M. Vittoria De Nuccio il 11/11/2009 18:06
    Bravissimo come sempre... originale omaggio ad un piccolo grande uomo.
  • Patty Portoghese il 11/11/2009 17:55
    Giusto omaggio a un grande.
  • loretta margherita citarei il 11/11/2009 16:46
    er piccoletto, indimenticabile

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0