accedi   |   crea nuovo account

Il più bel dono della Natura

Niente
mi piace
più di te!
Inequivocabile
segno
di femminilità.
Preziosa
gemma,
incastonata
al centro
del femmineo
corpo.
Fiore di carne,
del cui
nettare
non son
mai pago.
Morbida
tra
forme
morbide.
Succoso
frutto
di rara
bontà,
ho fame
di te!
Mangiarti
per ore,
non placa
il mio
appetito.
Porta del Paradiso,
fammi
entrare
in te
e fa sì
che io
goda
il bello
della
vita.

 

0
5 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Raffaele Arena il 05/06/2012 21:01
    Ricorda un famoso quadro, dipinta una donna nuda con le gambe larghe. Che fece scandalo all'epoca e rimane un capolavoro. Poesia passionale, senza ipocrisie, erotica.

5 commenti:

  • danilo il 20/10/2010 00:50
    Che fantastica tentazione melodica..
  • Cielo Terra e Vita il 05/07/2010 16:38
    ... incredibile concentrazione! Emozionante...
  • Anonimo il 11/11/2009 18:32
    Buongustaio!!!! Bentornato...
  • Anonimo il 11/11/2009 17:49
    inno al piacere senza velature ne' ipocrisie.. bravo
  • loretta margherita citarei il 11/11/2009 16:43
    sottile delicata, ma sei forse cannibale? scherzo!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0