PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La tristezza... rabbia... dolore.

La tristezza è un mondo in frantumi,
la paura di essere uccisi e stuprati.
Lo sguardo di bambini sofferenti,
abbandonati, violentati e uccisi.
La tristezza è dentro un ospedale
dove la luce è artificiale e non splendente.
La tristezza è la morte nel cuore
di tutti i genitori che perdono i figli
non per volere di Dio ma, dell'uomo.
La tristezza è accontentarsi e
non essere realmente felici.
La tristezza, la rabbia, il dolore,
continueranno se non li colmiamo d'amore.

 

1
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Enrico Ferrini il 29/08/2010 09:25
    Poco.. poetico... come stile ma mi sono piaciuti molto i versi "La tristezza è accontentarsi e non essere realmente felici" che parla di una ben nota verità
  • Antonio rea il 12/11/2009 13:49
    La trtistezza è anceh non sfuggirla e non notare le cose belel che la vita ci offre in contrapposizione di tanta sofferenza. Bella poesia; .. versi forti e stupendi!! Brava!!
  • Vincenzo Capitanucci il 12/11/2009 09:17
    Solo l'Amore può salvarci... da un mondo di orrori..

    Brava Francesca... luci artificiali...